CeDAC

Inaugurato nel 2004 il Centro di Documentazione sull’Arte in Calabria è ubicato nelle sale adiacenti al chiostro del convento di San Francesco d’Assisi ed è costituito dalla Biblioteca d’Istituto , dal Catalogo , dall’Archivio Storico , dalla Fototeca e Laboratorio Fotografico e dall’Ufficio Furti .
Il Centro risponde alla necessità di rendere organici ed efficienti i servizi di consultazione al personale interno e di soddisfare le esigenze informative, di studio e di ricerca, di studiosi, ricercatori e studenti.
La struttura si pone come centro di elaborazione e produzione culturale e documenta la storia e la cultura artistica della regione promuovendo le seguenti attività:

  • ricerca, tutela, promozione, valorizzazione e attività scientifica inerenti al territorio e alla sua storia;
  • collaborazione con Istituzioni culturali e con l’Università degli Studi della Calabria atta a favorire scambi culturali e costituire un punto di riferimento in grado di fornire indicazioni e proposte di valorizzazione di specificità territoriali;
  • catalogazione dei beni e del loro contesto storico e documentale con l’ausilio di strumenti e tecnologie di ultima generazione;
  • sostegno didattico alle scuole di ogni ordine e grado e all’ Università per la conoscenza, la conservazione, la valorizzazione, la fruizione dei beni culturali del territorio regionale.

L’ eventuale pubblicazione di notizie tratte dalla documentazione del Centro dovrà essere autorizzata dal Soprintendente.
L’ utilizzo di qualsiasi documento è vincolato alla citazione:
Soprintendenza per i Beni Artistici, Storici ed Etnoantropologici della Calabria “Centro di Documentazione sull’Arte in Calabria” – Cosenza