Fototeca e Laboratorio Fotografico

La Fototeca costituisce una sezione fondamentale e di grande importanza nell’ambito del Centro di Documentazione sull’Arte in Calabria.
L’ampia campagna di documentazione condotta negli anni sull’intero territorio regionale è di basilare supporto alla tutela e alla conservazione del patrimonio culturale calabrese e costituisce un ausilio essenziale per la programmazione degli interventi di restauro. L’ingente materiale raccolto documenta gran parte del patrimonio della regione e costituisce, pertanto, un archivio, unico nella regione, essenziale polo di riferimento e di documentazione per l’ attività di ricerca di studiosi e studenti.
La Fototeca conserva attualmente un patrimonio di circa 200.000 stampe fotografiche e relativi negativi, una diateca composta da oltre 5000 diapositive, foto digitali su CD-rom e video su DVD, nonchè un fondo storico, che riveste carattere di grande rarità e rilevanza, costituito da circa 4000 lastre in vetro, risalenti ai primi decenni del Novecento, e oltre 8000 negativi grande formato.
Parte cospicua dell’archivio è costituita dalla documentazione fotografica a corredo delle schede di catalogo.
Reso fruibile e di facile consultazione per l’utenza esterna, il sistema di catalogazione e archiviazione segue un ordinamento per provincia, comune, ubicazione, materia ed è in fase di progettazione l’informatizzazione e digitalizzazione della Fototeca per una riorganizzazione generale secondo moderni e più consoni criteri.
Il Laboratorio Fotografico, dotato di recente di attrezzature tecnologicamente avanzate, realizza riprese fotografiche nell’ambito del territorio regionale, documenta gli interventi di restauro, esegue, dietro richiesta dell’utenza, stampe e duplicati fotografici.
E’ attrezzato di una moderna stazione video per il montaggio delle riprese degli eventi istituzionali e della documentazione, diagnostica e restauro del patrimonio artistico calabrese.
La riproduzione del materiale fotografico va autorizzata dal Soprintendente, fatto salvo l’obbligo del pagamento delle tariffe erariali pre¬viste per la ristampa e l’uso delle immagini ai sensi della normativa vigente.