Restauri

Il restauro del Sant'Agostino di Mattia Preti - Cantiere Aperto

In occasione del restauro del dipinto, acquistato dal MiBAC per incrementare il ricco corpus pretiano della Galleria Nazionale di Cosenza,  la Soprintendenza calabrese ha predisposto a Palazzo Arnone un cantiere di restauro aperto alla fruizione pubblica.

L'obiettivo è quello di offrire ai visitatori della Galleria Nazionale di Cosenza, in particolar modo agli studenti e agli addetti ai lavori, l'opportunità di seguire in tempo reale, avvalendosi della guida esperta dei restauratori e degli operatori tecnici del Laboratorio di Restauro della Soprintendenza, tutte le fasi dell'intervento.

Sant'Agostino

Il restauro del Sant'Agostino è una operazione culturale di grande interesse in quanto il recupero dell'originaria valenza estetica dell'opera potrà fornire alla storia critica del dipinto nuovi e inediti tasselli.

Il cantiere didattico è una possibilità in più per appropriarsi del proprio patrimonio culturale; una modalità trasparente per avvicinare il pubblico alla tutela attiva e consapevole dei beni culturali e renderlo consapevole della propria memoria storica.

L'iniziativa è in linea con le scelte operate oramai da anni dalla Soprintendenza calabrese che mira a comunicare efficacemente la propria attività e a far conoscere l'importante patrimonio d'arte della regione