Chi siamo

 

La Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria è stata istituita nel 2002 a seguito della scissione della Soprintendenza mista per i Beni Architettonici, Paesaggistici, Storici, Artistici e Demoetnoantropologici della Calabria.

Ufficio periferico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali svolge, con il coordinamento della Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Calabria, azione di catalogazione, conservazione, tutela e valorizzazione del patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico della Calabria. Tale attività è esercitata sui beni di interesse culturale di proprietà dello Stato, delle Regioni, di Enti e di Istituti pubblici, di Associazioni e Fondazioni senza fine di lucro, nonché di privati, quando sia intervenuta la dichiarazione di interesse culturale (art.13 del D.Lgs. 42/2004).